Esercizi di ricapitolazione e potenziamento

 

  1. Subordinate all’infinito (con o senza preposizione).
  2. Subordinate al gerundio.
  3. Subordinate al participio passato.
  4. Associa frasi e schemi.
  5.  Analisi del periodo 1 – Es. tipo Invalsi
  6. Analisi del periodo 2 – Es. tipo Invalsi
  7. Analisi del periodo 3 – Es. tipo Invalsi

Subordinate introdotte da “a”

Esempi

  • Causale – Sono stato fortunato ad averti conosciuto.
  • Condizionale – Ad averlo saputo in tempo, avrei preso dei provvedimenti.
  • Finale – Vado a comprare una camicia nuova.
  • Relativa – Luca è sempre l’ultimo a finire i compiti.
  • Causale-temporale – A sentire quel nome, Giovanni si innervosì.
  • Temporale –  Al calar delle tenebre, le falene iniziavano a svolazzare per la stanza.
  • Limitativa – A suonare la batteria è insuperabile.
  • Modale – Passa la giornata a prendere in giro il prossimo.
  • Consecutiva – Non è adatto a svolgere quel lavoro.

Vai all’esercizio


Subordinate introdotte da “che”

Esempi

“Che” congiunzione

  • Soggettiva – È giusto che tu ci provi.
  • Oggettiva – Tutti pensano che Mario sia simpatico.
  • Dichiarativa – Ho il sospetto che ci sia il tuo zampino; questo mi dispiace, che tu non le abbia chiesto scusa.
  • Causale – Sono contento che Luca ti abbia invitato alla sua festa.
  • Finale – Stasera in pizzeria invitate anche quel musone di Giovanni, che stia un po’ in compagnia.
  • Consecutiva – È così alto che non riesce a mettere le ginocchia sotto il banco.
  • Temporale – Uscimmo che era ancora buio.
  • Comparativa – Tutto sommato, è stato più facile di quello che pensavo.
  • Limitativa – Che io sappia, Paolo ha sempre vissuto a Roma.

Che” pron. relativo

  • Relativa – Ti restituisco i CD che mi hai prestato.

Che” pron. o agg. interrogativo

  • Int. indiretta – Mi chiedo che senso abbia tutto ciò.

Vai all’esercizio


Subordinate introdotte da “come”

Esempi

  • Soggettiva –  È bello come Paolo aiuti le persone in difficoltà.
  • Oggettiva – Ho visto come ti sei preparato per la verifica.
  • Modale – Fa’ come vuoi.
  • Int. indiretta – Ditemi come sono andate realmente le cose.
  • Comparativa – Era agitato come non l’avevo mai visto.
  • Temporale – Come lo vide, gli buttò le braccia al collo.

Vai all’esercizio


  Subordinate introdotte da “da” e “di”

Esempi

Da

  • Relativa – Ho del lavoro da sbrigare.
  • consecutiva – Sei così bella da fare invidia.

Di

  • Soggettiva – Mi sembra di aver finito i compiti.
  • Oggettiva – Sapevo di aver studiato approfonditamente.
  • DichiarativaHo avuto il piacere di conoscere Marco.
  • Causale –  Sono felice di trovarti in buona salute.
  • Finale – Ti supplico di stare attento.
  • Consecutiva – Non sono capace di starti dietro.

Vai all’esercizio


Subordinate introdotte da “mentre” e “quando”

Esempi

Mentre

  • Temporale – Mentre andava a scuola, ripassava mentalmente la lezione.
  • Avversativa – Dovresti aiutarmi, mentre mi sei ostile.

Quando

  • Temporale – Quando abitavo a Roma avevo molti amici.
  • Condizionale – Quando lo ritenessi opportuno, gli chiederei di intervenire.
  • Avversativa – Sei andato a correre, quando il medico te lo aveva sconsigliato.
  • Int. indiretta – Ditemi quando sarà pronta la cena.

Vai all’esercizio


Subordinate introdotte da perché

Esempi

  • Causale – Ho indossato il cappotto perché fa freddo.
  • Finale – Ti rimprovera perché tu capisca i tuoi errori.
  • Consecutiva – La pizza erta troppo grande perché potessi finirla.
  • Int. indiretta – Dimmi perché non hai fatto i compiti.

Vai all’esercizio


Subordinate introdotte da “per” e “se”

Esempi

Per

  • Causale – Mi sentivo debole per non aver mangiato.
  • Consecutiva – Sei troppo furbo per farti fregare così.
  • Concessiva – Per doversi operare, non mi sembra troppo preoccupato.
  • Finale – Vado in palestra per tenermi in forma.
  • Limitativa – Per litigare, Paolo non si tira mai indietro.

Se

  • Condizionale – Se non fosse già tardi, ti accompagnerei.
  • Int. indiretta – Fammi sapere se verrai.
  • Eccettuativa – Qui non si può fare altro se non rilassarsi.

Vai all’esercizio


Sul quaderno

Osserva l’esempio, poi schematizza in modo completo le frasi proposte

Esempio

Anche se è ancora presto, vado via subito, per rincasare prima che scoppi un temporale e le strade diventino impraticabili.

lk


  1. Da una anziana zia ha ricevuto in regalo un vecchio mobile, lo ha restaurato con passione ed ora sembra nuovo.
  2. Anche se le pagine erano molte, avrei stampato delle copie per tutti ma avevo finito l’inchiostro.
  3. Dopo un’ora di attesa snervante, ci hanno mandati via senza darci alcuna spiegazione.
  4. Stare in vostra compagnia è piacevole ma ho bisogno di allontanarmi per qualche ora, per sbrigare un affare urgente.
  5. Quando si fece sera e le vie del paese cominciarono a svuotarsi, giunse al comando dei carabinieri la telefonata di una donna che sosteneva di aver visto una persona sospetta aggirarsi attorno al luogo del delitto.
  6. Dato che i gemelli Besenzoni sono uguali come due gocce d’acqua e amano scherzare, cercano sempre di farsi passare l’uno per l’altro e di prendere in giro le persone con cui parlano.
  7. A sentire l’impiegata, non dovrebbe essere difficile compilare il modulo per chiedere il rinnovo della patente.
  8. Visto che l’autobus non passava, Giovanni rincasò a piedi e arrivò così in ritardo che i suoi genitori si preoccuparono molto.
  9. Secondo quanto riportano i principali quotidiani, la rapina in banca è stata compiuta da una pericolosa banda di malviventi che ha già messo a segno altre rapine e ha compiuto anche diversi omicidi.
  10. Tutti sappiamo che ti sei impegnato moltissimo per raggiungere gli obbiettivi che ti eri prefissato.
Annunci